Emmanuele Deidda

Latest posts

Ingresso di don Samuele Aru a Sini e Genuri

Egli rientra in diocesi, dopo un esperienza di tre anni nell'arcidiocesi di Cagliari, per servire la sua diocesi di Ales-Terralba, in comunione con il Vescovo e tutto il presbiterio. Don Samuele, circondato dall'affetto di diversi villacidresi, suo paese natio, dalle sue due nuove comunità e da quella di Villasimus, dove ha svolto servizio negli ultimi due anni, ha voluto ringraziare il Signore che tramite il Vescovo gli ha fatto tre doni: il primo il rientro nella sua diocesi, e gli altri due le comunità di Sini e Genuri.

Giubileo diocesano delle confraternite

Tra esse le Confraternite, associazioni di volontariato, laicali, che svolgono un prezioso servizio anche nelle parrocchie del Campidano e della Marmilla. Alcune sono di antica data, come quelle di Mogoro, Baressa e Siddi, altre di recente istituzione come quella di San Nicolò di Guspini. Quelle antiche svolgevano apostolato esercitando la carità nel seppellire i morti, nel condividere i beni, nel sostenere le iniziative ecclesiali e nell’assistere le famiglie più povere e bisognose.

Ingresso di don Antonello Muscas a Tuili

Tanti gli amici, familiari e fedeli provienenti da Ales, suo paese natio, e da alcune comunità della Marmilla. A presiedere la Santa Messa di "insediamento" il vescovo mons. Roberto Carboni, che ha proveduto a ridonare un pastore alla comunità di Tuili, dopo il saluto di don Salvatore Saiu che farà il suo ingresso come parroco di Sant'Antonio di Padova in Villacidro venerdì 4 novembre alle ore 17. Presenti diversi sacerdoti della forania di Ales per riaccogliare in diocesi don Antonello, che da due anni svolgeva temporaneamente il suo ministero sacerdotale nella arcidiocesi di Sassari.

Gratitudine e riconoscimento del Vescovo Roberto ai preti e laici Emmanuele Deidda Lun, 10/10/2016 - 18:13

Carissimi sacerdoti, sono già passati 5 mesi dal giorno della mia ordinazione episcopale e l’inizio del ministero in mezzo a voi. Tentando una prima lettura della realtà, senza voler essere esaustivo, vorrei condividere con voi alcune riflessioni. La prima è la constatazione che il nostro presbiterio ha una età media molto alta e che il numero totale dei sacerdoti impegnati del ministero non è sufficiente per assicurare a tutte le parrocchie un parroco residenziale.

Giubileo Caritas

Sabato 8 Ottobre 2016 alle ore 16,00 si terrà presso la Chiesa Cattedrale in Ales il Giubileo della Misericordia delle Caritas Parrocchiali, dei Centri d'Ascolto, dei Centri di Accoglienza, delle mense, dei Centri Famiglia e di quanti condividono e sostengono l'azione della Caritas e la sua testimonianza della Carità. Tutti gli operatori Caritas pronti a vivere il loro Giubileo della Misericordia, per varcare la "Porta" e celebrerare l'Eucarestia alle 17.30 alla presenza del vescovo Mons. Roberto Carboni. 

Due giorni di ritiro per i presbiteri di Ales-Terralba

Questa è un’occasione propizia per la preghiera comune che favorisce e, per così dire, dà il tono alle nostre giornate le quali saranno dense di ascolto della Parola di Dio, conferenze, e confronto fraterno. Particolare rilievo sarà dato alla programmazione di massima del nuovo anno pastorale e orientamenti per le comunità credenti del territorio diocesano.