Emmanuele Deidda

Latest posts

Celebrazioni della Settimana Santa in Cattedrale.

SETTIMANA SANTA

11 aprile - martedì santo

ore 21 Via Crucis Cittadina

itinerario: Corso Cattedrale, Via Santa Maria, Via Is Floris, Via Grazia Deledda, Via Cesare Battisti, Corso Cattedrale - Cattedrale

13 aprile - GIOVEDI SANTO

ore 8.00 Canto delle Lodi in Cattedrale

ore 10.00 Santa Messa del Crisma presieduta dal Vescovo.

ore 18.00 Santa Messa in Coena Domini presieduta dal Vescovo

Giovedì Santo - Messa Crismale

 
Carissimi confratelli,
Giovedì Santo, 13 Aprile 2017, nella Cattedrale ad Ales, con inizio alle ore 10, celebreremo la Santa Messa del Crisma, presieduta per la prima volta dal nostro Vescovo padre Roberto Carboni.
Sarà un momento particolarmente significativo per tutto il presbiterio e per l’intera Chiesa diocesana.
Come ogni anno ci si da appuntamento alle ore 9,30 nei locali delle Suore del Cenacolo. 
Ciascuno porti con sé il proprio camice o la propria alba; saranno disponibili le casule per tutti i sacerdoti concelebranti.

Don Bruno Houssen nuovo parroco di Turri

Un’intera comunità in festa per l’ingresso ufficiale del suo nuovo pastore. Domenica 12 Marzo, alle ore 10 nella chiesa di San Sebastiano la comunità di Turri ha accolto con affetto il Vescovo padre Roberto e il nuovo “parroco” don Bruno Houssen, nominato Amministratore parrocchiale “ad nutum Episcopi”. A don Bruno auguri sinceri dalla Redazione del Sito diocesano per un fruttuoso ministero a servizio della sua nuova comunità di Turri. 

Festeggiati i 50 anni di sacerdozio di Mons. Sanna

La ricorrenza del cinquantesimo anniversario di ordinazione sacerdotale di Monsignor Ignazio Sanna, Arcivescovo di Oristano, ha visto i sacerdoti della Chiesa Arborense e di alcuni delle altre chiese sorelle stringersi intorno al suo Pastore nella Celebrazione Eucaristica di domenica 12 marzo, alle ore 17 nella Chiesa Cattedrale. Il Vescovo ha ricordato nell'omelia una preghiera composta «m’hai chiamato a seguirti alle luci dell'alba, m’hai inviato a lavorare nella tua vigna, dove c’erano mani tese e cuori feriti, nascevano amori e morivano speranze.

Quaresima: tempo per stare con Dio

La data della Pasqua cattolica (diversamente da quella ortodossa ed ebraica) si calcola prendendo in considerazione la domenica successiva alla prima luna piena (plenilunio) dopo l’equinozio di primavera. La Quaresima (dal latino quadragesima dies, cioè quarantesimo giorno) nasce come preparazione alla Pasqua, ma anche come richiamo alla conversione, alla preghiera, alla mortificazione e alle opere di carità fraterna (è considerata, infatti, un tempo forte). Lo sviluppo di questo tempo ha avuto una storia lenta e progressiva fino ad assumere l’attuale struttura.